1. Home
  2. /
  3. Area scuole

Area scuole

Fa’ la cosa giusta! Umbria

Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Dal 18 al 20 novembre 2022

Presso l’Umbriafiere di Bastia Umbra (PG)

Con il patrocinio dell’USR – Ufficio Scolastico Regionale per l’UMBRIA

ingresso gratuito

PROGRAMMA SCUOLE

EVENTI GRATUITI

I laboratori e gli incontri vanno prenotati via mail giorgio@falacosagiustaumbria.it

o al numero 075 33390

Laboratori e incontri di venerdì 18 novembre 2022

LEONARDO NE FACEVA DI TUTTI I COLORI!
(6 – 8 anni)
Attraverso il genio di Leonardo da Vinci, i suoi esperimenti cromatici ed entusiasmanti tecniche di estrazione, gli studenti scoprono i colori naturali. Da fiori, piante, verdure, un ricco mondo di occasioni per sperimentare con la natura e scoprire nuove tecniche e nuove tonalità.
Consigliato da ITALIADIDATTICA.IT
A cura di: Circolo degli Esploratori e Progetto Didattico Aboca / Aboca Kids
Luogo: Piazza della Pace
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45

LABORATORIO NATURALE: BALSAMO LABBRA
(9 – 11 anni)
Attraverso divertenti esperimenti botanici con cui diventare i protagonisti delle preparazioni a base di erbe, i ragazzi prepareranno gli ingredienti, sapranno tutto sulle piante da utilizzare e sui loro principi attivi per realizzare un balsamo labbra 100% naturale.
Consigliato da ITALIADIDATTICA.IT
A cura di: Circolo degli Esploratori e Progetto Didattico Aboca / Aboca Kids
Luogo: Piazza della Pace
EDIZIONE DISPONIBILE
11.00 / 11.45

LABORATORIO NATURALE: UNGUENTO CURATIVO
(11 – 14 anni)
Un’esperienza sensoriale di colori e profumi attraverso l’utilizzo di oli, burri ed erbe da dosare, toccare e manipolare. La scoperta delle proprietà benefiche delle materie prime impiegate sarà la base di un laboratorio per la preparazione di un unguento all’aloe 100% naturale.
Consigliato da ITALIADIDATTICA.IT
A cura di: Circolo degli Esploratori e Progetto Didattico Aboca / Aboca Kids
Luogo: Piazza della Pace
EDIZIONE DISPONIBILE
12.00/ 12.45

LETTURE ARCOBALENO
(infanzia e primaria)
1) PICCOLO UOVO, e a seguire laboratorio “CREA IL TUO PICCOLO UOVO”
2) Perché hai due mamme: a seguire laboratorio “CREA LA TUA FAMIGLIA FANTASTICA”
3) Perché hai due papà: a seguire laboratorio “CREA LA TUA FAMIGLIA FANTASTICA”
A cura di: Famiglie Arcobaleno – Umbria
Luogo: Area Il pianeta dei piccoli – Spazio B18
EDIZIONE DISPONIBILE – attività a scelta tra quelle proposte
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

LETTURE DI PACE
1) LA STRABOMBA (primaria, classi seconda e terza)
Il Re gridò: butta la Strabomba! Il pilota guardò in giù e vide i bambini che giocavano. Ma quelli sono bambini che giocano! Se sgancio li ammazzo! Vedo solo bambini e gente che lavora, il nemico non lo vedo, il nemico non c’è!”. Un corale NO ALLA GUERRA ispirato a un bel racconto di Mario Lodi e dalle storie provenienti dagli ospedali di EMERGENCY.

2) IL MAGO LINGUAGGIO (primaria, classi terza e quarta)
Quanta confusione! Linguaggio era un mago potentissimo che aveva dato a ogni parola un significato preciso,invece sulla Terra non c’era accordo fra gli uomini: per alcuni ricchezza significava avere diecimila miliardi, per altri una patata da mangiare. E ancora: perché tutti parlavano di pace e poi facevano la guerra? Mago Linguaggio non ne poteva più e decise di dare agli uomini una lezione…”. Un testo utile per riflettere insieme sul valore delle parole e per spiegare ai bambini il significato di termini come diritti umani. Dopo la fiaba segue un percorso sui diritti attraverso immagini e storie dai luoghi in cui EMERGENCY opera. La storia de “Il Mago Linguaggio” è stata scritta da Cecilia Strada e Gino Strada.

3) LA CONQUISTA DEL FUOCO (primaria, prima elementare)
Un antico racconto africano per comprendere la ricchezza e il valore della diversità. Nel corso di un viaggio immaginario, la ricerca del fuoco diventa occasione di incontro con l’altro e confronto sul tema del rispetto.

A cura di: Emergency
Luogo: Spazio Bambini
EDIZIONE DISPONIBILE – attività a scelta tra quelle proposte
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

COMPOSITORI PAZZI. UNA MUSICA COME NON L’AVETE MAI VISTA
(scuola infanzia e primaria)
L’acqua può suonare? E una mela? Ci trasformeremo per qualche minuto in veri e propri maestri d’orchestra solo che a suonare saranno gli oggetti intorno a noi. Un laboratorio creativo dove utilizzeremo anche i piedi e dove quasi tutto si può riciclare per suonare!
A cura di: Ideattivamente
Luogo: Stand Ideattivamente
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45

TRA ARTE E GEOMETRIA: IL TRIANGOLO DI SIERPINSKI
(scuola primaria classi terze, quarte e quinte)
Semplici cannucce in grado di connettersi tra loro per dar vita a vere e proprie sculture tridimensionali. Le useremo per costruire figure geometriche tra loro legate per dare vita ad una vera e propria piramide ispirata al triangolo di Sierpiński. Tanti colori e divertimento assicurato!
A cura di: Ideattivamente
Luogo: Stand Ideattivamente
EDIZIONE DISPONIBILE
11.00 / 11.45

TINKERING LAB
(scuola primaria classi terze, quarte e quinte)
Una palestra per aspiranti maker dove pensare con le mani è un must! Materiali di recupero, componenti elettronici, sintetizzatori musicali, carta, cartone e legno per creare strepitose invenzioni legate al mondo della natura e del riciclo dei rifiuti. Vieni a sperimentare!
A cura di: Ideattivamente
Luogo: Stand Ideattivamente
EDIZIONE DISPONIBILE
12.00 / 12.45

Energia in circolo
(secondaria di secondo grado)
Di quanta energia abbiamo bisogno davvero e qual è il modo migliore per produrla rispettando l’ambiente? A queste ed altre domande risponderemo insieme durante il workshop condotto con tecniche di educazione non formale insieme alle attiviste e agli attivisti di Legambiente per comprendere il potenziale delle energie rinnovabili e quanto il loro sviluppo sia importante nel contrasto alla crisi climatica.
A cura di: Legambiente – Circolo Perugia e Valli del Tevere
Luogo: Area Street Food
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

C’è posto per tutti
(primaria)
Giochi motori e imitativi. Giochi espressivi con la voce. Giochi per favorire la relazione con il gruppo. Giochi ed esercizi teatrali dove corpo e movimento saranno i protagonisti. Gli alberi e le loro forme faranno da filo conduttore alle attività.
Obiettivi
Rispettare se stessi e gli altri. Sviluppare la capacità di ascolto. Aumentare la fiducia e la collaborazione. Incrementare la dimensione creativa.
A cura di: Federica Bracarda, attrice e formatrice teatrale
Luogo: Passaggio Pad. 8
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

FA’ LA MOSSA GIUSTA
(secondaria di primo grado – preferite classi seconde e terze)
Min 1 / max 2 classi, per un totale di 20/30 studenti

Giochiamo alla scoperta degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS/SDGs)
Breve introduzione sugli SDGs, seguita da un gioco interattivo, attraverso l’SDGame (realizzato da gisAction), che coinvolgerà i partecipati e momento conclusivo alla scoperta di facili azioni /mosse.
A cura di: Ci. Sta. I. e gisAction, due brand di TeamDev, che si fanno portavoce dell’economia civile e della sostenibilità nel modo imprenditoriale e nella cooperazione internazionale.
Luogo: Piazzetta Pastorale
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45

Coinvolti, Consapevoli, Connessi, Con… testa cuore e mani
(dai 10 anni in su)
Attiva i tuoi sensi… connettiti con la natura. Percorso transdisciplinare alla scoperta dell’ecologia integrale. Workshop laboratoriale, dibattito sul tema degli stili di vita.
Portare i bambini, i giovani, i ragazzi, gli adulti a contatto con gli elementi naturali e antropogenici dopo che hanno fatto un percorso alla scoperta dell’ecologia integrale dove possono vedere e confrontare e riflettere sulla creazione della natura e la creazione dell’Uomo!
Alla fine i partecipanti possono calcolare la loro impronta ecologica potendo scegliere un impegno da prendere!
A cura di: Dott. Andrea Conte, Dott. Gianmaria Simonelli, Dott.ssa Valentina Falcioni, Dott.ssa Thalassia Giaccone, ECO ONE – Daniela
Luogo: Piazzetta Pastorale
EDIZIONE DISPONIBILE
12.00 / 12.45

 Titolo: 17 passi per il futuro. Il grande gioco della Sostenibilità
(secondo ciclo scuola primaria e scuola secondaria primo grado)
Siete pronti a rispondere a domande sulle grandi questioni che riguardano il nostro futuro e quello del Pianeta? Tabellone, pedine e dadi alla mano ci confrontiamo, giocando, sullo Sviluppo Sostenibile e i 17 Obiettivi dell’AGENDA 2030.
A cura di: Arpa Umbria
Luogo: Piazzetta Arpa Umbria
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45

– IL CRUCIVEBA di upPE-T
Gioca e impara termini e definizioni dell’economia circolare
IL CRUCIVERBA di BE COMPETENT GO DIGITAL
Gioca e impara termini e definizioni del mondo digitale e del cyberbullismo
A cura di: Unc Umbria
(secondaria di primo e secondo grado)
Luogo: Stand Unc Umbria
EDIZIONE DISPONIBILE – attività a scelta tra quelle proposte
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

Cos’hanno in comune disabilità e carcere? Apparentemente poco, almeno fino a quando non avrete conosciuto le loro storie. Simona Anedda (www.inviaggioconsimona.org) e Claudio Bottan ci conducono in un viaggio che ha come tema conduttore il pregiudizio sociale verso il “diverso”, un percorso che ci poterà a chiederci: “Diverso da chi?”

La prima intervista da “quasi libero” Claudio Bottan, ex imprenditore che ha vissuto l’esperienza della detenzione, l’ha fatta a Simona Anedda. Da qualche parte aveva letto di una ragazza affetta da sclerosi multipla che avrebbe voluto arrivare fino all’Himalaya con la sua sedia a rotelle. Simona non si è scandalizzata quando Claudio le ha premesso di essere un detenuto in misura alternativa, anzi, hanno riso pensando al film “Quasi amici”. È stato l’inizio di una storia speciale, fatta di aiuto reciproco, rinascita e voglia di “mordere la vita” che anche Papa Francesco ha voluto conoscere durante un incontro indimenticabile. Una coppia incredibile in cui si intrecciano due vicende umane di dolore, trasformazione e coraggio. In questa relazione Claudio ha dato la sua più grande prova del voler e poter spendersi in modo definitivo e totale per gli altri dimostrando grande sensibilità verso le situazioni di difficoltà umane e la giustizia per i più deboli.
Da allora Simona e Claudio hanno viaggiato insieme attraverso la complessità del quotidiano, continuando a elaborare e a condividere le proprie esperienze anche attraverso incontri con scuole e università in Italia e all’estero. Intanto la malattia di Simona progredisce inesorabilmente, non muove più braccia e gambe, ma con la sua tenacia incrollabile continua a progettare nuove sfide potendo contare sulla presenza del suo “angelo custode”. Un grido di speranza, positività e resilienza, con lo sguardo sempre attento alla difesa dei diritti umani.

A cura di: Economia Carceraria
(secondaria di secondo grado)
Luogo: Piazzetta Economia Carceraria
EDIZIONE DISPONIBILE
11.00 / 11.45

Incontro con Carmelo Musumeci

Carmelo Musumeci è nato nel 1955 in Sicilia. Condannato all’ergastolo, ora fa il volontario presso una Casa Famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da Don Oreste Benzi. Entrato in carcere nel 1991 con licenza elementare, oggi ha 3 Lauree. Dal 1992 al 1997, mentre è all’Asinara in regime di 41 bis, riprende gli studi e da autodidatta termina le scuole superiori. Nel 2005 consegue la prima Laurea in Scienze Giuridiche, con una tesi in Sociologia del diritto dal titolo “Vivere l’ergastolo”, relatore Prof. Emilio Santoro.
Nel maggio 2011 si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Perugia, con una tesi dal titolo “La ‘pena di morte viva’: ergastolo ostativo e profili di costituzionalità”, con relatore il Prof. Carlo Fiorio, docente di Diritto Processuale Penale, e Stefano Anastasia, ricercatore di Filosofia e Sociologia del Diritto. Nel 2016 si è laureato in Filosofia, con votazione 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Padova, discutendo la tesi “Biografie devianti” relatrice Prof.ssa Francesca Vianello.
Promuove da anni una campagna contro il fine pena mai, per l’abolizione dell’ergastolo.
Molti pensano che il carcere sia la medicina. Ciò non è vero, perché il carcere rappresenta piuttosto una malattia della società, la gabbia dell’odio e della rimozione sociale. In luoghi come questi non si migliora, ma si peggiora. Nel 2022 già 70 suicidi nelle carceri italiane, probabilmente perché i prigionieri hanno più paura di vivere che di morire.
Nessuno però dice nulla del fatto che hanno buoni motivi per farlo perché il carcere in Italia non insegna molte cose, ma una cosa la sa fare molto bene, sa “convincerti” a toglierti la vita. I detenuti si domandano perché devono continuare a vivere anziché farla finita con una vita che tanto spesso è un inferno. E ammazzarsi non è affatto una domanda, ma una risposta perché per un detenuto a volte è più importante morire che vivere, per mettere fine allo schifo che ha intorno.
Purtroppo spesso in prigione la vita è un lusso che non ti puoi permettere e per smettere di soffrire non puoi fare altro che arrenderti, perché in molti casi nelle nostre “Patrie Galere” vale più la morte che la vita”.

A cura di: Economia Carceraria
(secondaria di secondo grado)
Luogo: Piazzetta Economia Carceraria
EDIZIONE DISPONIBILE
12.00 / 12.45

DA GRANDE SARÒ…
Letture per le infanzie a cura di: POPUP • libri / spunti / spuntini
(infanzia e primaria)
Luogo: Stand POPUP
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

SIAMO DUE GOCCE D’ACQUA!
Abbi cura della risorsa più preziosa che c’è.
Laboratorio a cura di: VUS – Valle Umbra Servizi
(primaria e secondaria di primo grado)
Luogo: VUS – Valle Umbra Servizi
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

– Legumi e Cereali: giochiamo con i sensi?!
Un viaggio che, attraverso i 5 sensi, guiderà i bambini che parteciperanno al laboratorio a comprendere
i diversi legumi e cereali dell’Umbria che rappresentano una parte importante della biodiversità della nostra regione.
A cura di: La Rosa dei Venti Fattoria didattica (Soc. Agr. Bittarelli – Castiglione del Lago).
(primaria)
Luogo: Piazzetta CIA – Fattorie didattiche
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45

– Millefiori
Come fanno le api a produrre il miele? Verranno scoperti i segreti del processo di produzione del miele e l’importanza che le api hanno per la biodiversità… e l’economia di tutto il mondo!
A cura di Fattoria didattica Agrihyla (Agrihyla s.s. – Tuoro sul Trasimeno).
(primaria)
Luogo: Piazzetta CIA – Fattorie didattiche
EDIZIONE DISPONIBILE
11.00 / 11.45

Dalla lana al Feltro
Attività tattile e cognitiva per comprendere cura e utilizzo della fibra naturale.
A cura di: Fattoria Didattica Il canto dell’Asino (Eleonora Dalbosco – Località Santa Cristina, 64 – Gubbio)
(primaria)
Luogo: Piazzetta CIA – Fattorie didattiche
EDIZIONE DISPONIBILE
12.00 / 12.45

– DANGOS. Palle di fango per risanare il pianeta
Laboratorio a cura di: Puliti Senza Chimica
(primaria)
Luogo: Stand Puliti Senza Chimica
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45

– I MATTONI DELLA TERRA: LE ROCCE
L’esperienza aiuta gli studenti a scoprire il ciclo delle rocce, la loro composizione e le loro caratteristiche (rocce magmatiche, rocce sedimentarie e rocce metamorfiche). Insieme al geologo, analizzano i diversi campioni e imparano la differenza tra una roccia e un minerale.
L’attività è a cura di: Parco e Museo Vulcanologico di San Venanzo.
Consigliata da ITALIADIDATTICA.IT
(primaria e secondaria di primo grado)
Luogo: Stand Italia Didattica
EDIZIONE DISPONIBILE
10.30 / 11.15

– SCOPRIAMO L’ARTE DEL RESTAURO
ITALIADIDATTICA.IT con la collaborazione di Fernando Carmisano, restauratore professionista e con vasta esperienza nel settore del restauro di opere d’arte, aiuta gli studenti a scoprire il mestiere del restauratore, le metodologie e tecniche per eseguire un intervento di conservazione e restauro.
(primaria e secondaria di primo grado)
Luogo: Stand Italia Didattica
EDIZIONE DISPONIBILE
12.00 / 12.45

– Wild garden school
È possibile favorire la biodiversità nei giardini scolastici? Scopriamolo insieme!
A cura di: Studio Naturalistico Hyla
(primaria)
Luogo: Area Street Food
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 10.45

CORRETTI STILI DI VITA PER IL BENESSERE E LA SALUTE
Incontro con Giacomo “Jack” Sintini, ex pallavolista, Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.
A cura di: AVIS UMBRIA
(secondaria di secondo grado)
Luogo: Spazio Studio Tv
EDIZIONE DISPONIBILE
10.00 / 12.00

Coloriamo il Mondo di Giallo
Partendo dalla sua esperienza personale Dario Sorgato spiegherà ai ragazzi il significato di ipovisione, inclusione, diversità attraverso i significati di un colore, il giallo.
A cura di: NoisyVision
(preferibilmente primaria, o sennò anche seconda di primo grado va bene)
Luogo: Spazio Studio Tv
EDIZIONE DISPONIBILE
12.00 / 12.45
 

Chi cerca trova! I protagonisti della biodiversità agraria in Umbria
Laboratori sulla agrobiodiversità.
A cura di: Regione Umbria
(primaria e secondaria di primo grado)
Luogo: Stand Regione Umbria
EDIZIONE DISPONIBILE
11.00 / 11.45

– Centra il goal
Laboratorio sullo strategia di sviluppo sostenibile.
A cura di: Regione Umbria
(primaria e secondaria di primo grado)
Luogo: Stand Regione Umbria
EDIZIONE DISPONIBILE
venerdì 18 novembre:
12.00 / 12.45
e
sabato 19 novembre:
11.00 / 11.45
12.00 / 12.45